Stampa

CANTÚ: un caffè in piazza contro la mafia

on .

 

 

  • IMMAGINI
  • Video Alice Galbiati Vicesindaco Cantú 
  • Video Benedetto Madonia Direttore Centro Studi PSF
  • Video Ecoinformazioni 

UN CAFFÈ IN PIAZZA #CONTROLEMAFIE

In occasione della Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie istituita il 21 marzo di ogni anno dalla Camera dei Deputati, il Comune di Cantù si fa promotore di una celebrazione che si terrà Sabato 23 Marzo alle ore 16.00 in Piazza Garibaldi.

Il programma prevede l’affissione di uno striscione commemorativo e la lettura da parte di esponenti della società civile di alcuni tra i contributi letterari più significativi dedicati a coloro che hanno immolato la loro stessa vita per combattere le mafie.

A seguire la lettura dell’articolo 416 bis del Codice Penale, che punisce il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso.

La celebrazione si concluderà con un gesto che testimonia la presenza della comunità e la volontà condivisa di vivere attivamente la piazza cittadina, tutti i presenti saranno invitati a bere un caffè in Piazza Garibaldi, ritrovo dei cittadini e luogo simbolo della Città.

Hanno aderito all’iniziativa: Centro Studi Sociali contro le mafie - Progetto San Francesco, LIBERA, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, Comitato dei Sindaci della Bassa Comasca 5 dicembre 2014, Confersercenti Como, Confcommercio Como e Confartigianto Imprese Como.

L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio dalla Provincia di Como e da Regione Lombardia.

L’Amministrazione Comunale auspica la più ampia partecipazione ed estende l’invito a tutti i cittadini che desiderano dimostrare la propria solidarietà ricordando che si tratta di una manifestazione della società civile nella quale non sono ammesse bandiere né simboli distintivi, ma unicamente la fascia tricolore per i Sindaci ed i rappresentanti delle Istituzioni.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I Cookie tecnici impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra cookie policy.

Accetto i Cookie da questo sito.