Stampa

25° Anniversario STRAGE di CAPACI

on .

All’ALBERO FALCONE per ricordare la STRAGE DI CAPACI 25 anni dopo 

Como - Giardini a Lago di viale Lungo Lario Trento

In occasione del  25esimo anniversario della strage di Capaci, Centro Studi Sociali contro le mafie Progetto San Francesco, il Centro Promozione Legalità di Como, a cui aderiscono venticinque scuole della provincia e il comitato “5 Dicembre” dei sindaci della Bassa Comasca si sono ritrovati all'Albero Falcone per un ricordo delle vittime.    Nell'attentato di Capaci, oltre ai magistrati Giovanni Falcone e sua moglie Francesca Morvillo, persero la vita  i tre agenti della scorta,Vito Schifani,Rocco DicilloAntonio MontinaroGli unici sopravvissuti furono gli agenti Paolo Capuzza,Angelo Corbo, Gaspare Cervello e l'autista giudiziario Giuseppe Costanza.

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

 

 

A Como si pianta l'Albero della Memoria con Maria Falcone - 5 marzo 2011

A  Como, presso i giardini del lungo lago, di fianco al monumento alla Resistenza europea, alla presenza di Maria Falcone, Presidente della Fondazione Giovanni Falcone, è stato piantato l’"Albero della memoria", per non dimenticare la strage di Capaci e per riflettere sull’eredità lasciata da Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani, agenti della Polizia di Stato.  L’iniziativa è stata organizzata dal "Progetto San Francesco - contro le mafie".

 

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I Cookie tecnici impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra cookie policy.

Accetto i Cookie da questo sito.