Stampa

PSF al Campo Scuola Cisl di Fiesole

on .

"Chi ha il lavoro ha il potere. Ovvero chi controlla gli appalti, il sistema legato alle opere pubbliche in effetti ha il potere" il Procuratore Michele Prestipino, uomo di punta della DDA di Reggio Calabria, il magistrato che ha catturato con Pignatone e Sabella il boss Bernardo Provenzano, sottolinea con le parole degli 'ndranghetisti il fatale senso politico degli interessi

Foto

Stampa

Emilia, Bonanni: evitare le infiltrazioni

on .

"Dobbiamo fare subito un accordo sindacale d'emergenza per evitare le delocalizzazioni delle produzioni industriali e rassicurare le aziende e lavoratori.". E' quanto ha detto il Segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni nel corso dell'incontro a Marzaglia in provincia di Modena con il Presidente della regione Emilia Romagna, Errani ed il capo della protezione civile, Gabrielli. "E' giusto che ci sia una governance unica per la ricostruzione di queste zone. Ma per evitare le infiltrazioni di aziende spregiudicate o mafiose facciamo come in un Umbria: selezioniamo le imprese più' serie e non consentiamo a nessuno il massimo ribasso negli appalti".
Stampa

Le proposte della Cisl per uno sviluppo sostenibile

on .

(Firenze - Conquiste del Lavoro) La lotta alle mafie ha rappresentato un vero filo conduttore di Terra Futura che è stata aperta con un minuto di silenzio in ricordo delle vittime delle stragi di Capaci, di via D'Amelio e dell'attentato in via dei Georgofili a Firenze dove, nella notte tra il 26 e il 27 maggio 1993, vennero uccise 5 persone e altre 48 rimasero ferite.

Stampa

Consiglio comunale aderisce al PSF

on .

Nei giorni scorsi si è riunito Consiglio comunale  di Cadorago (CO) e, all'unanimità, dopo gli interventi programmati di Battista Villa, Alesnandro de Lisi (Presidente e Direttore PSF), del sindaco, assessori e consiglieri di maggioranza e minoranza,  ha approvato un ordine del giorno con il quale il Comune aderisce alle linee di indirizzo del Progetto San Francesco. Tale incontro, è stato preceduto dalla delibera di adesione da parte della Giunta comunale.

Stampa

Le novità del Codice Antimafia

on .

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un provvedimento che introduce rilevanti novita' al Codice delle leggi antimafia. Lo sottolinea, in una nota, il Viminale spiegando le innovazioni al Codice antimafia Immediata entrata in vigore delle nuove norme sulla documentazione

Stampa

Aderisci alla Campagna RICICLIAMOLI

on .

RICICLIAMOLI ! - Utilizzare il 35% dei capitali confiscati alla criminalita' organizzata per reddito sociale, microcredito e imprese che denunciano la mafia.E' quanto ha chiesto da 'Terra Futura', la rassegna sulla sostenibilita' appena conclusasi a Firenze, il Progetto San Francesco che ha dato vita al Centro studi sociali contro le mafie. La proposta è sostenuta anche da Raffaele Bonanni, che intervenendo alla presentazione del libro Il Contagio,  dei magistrati anti mafia Pignatone e Prestipino, l'ha rilanciata con vigore.

Stampa

Dopo Fino Mornasco, minacciato anche il Sindaco di Lomazzo

on .

Napoli.Fino300
 Le minacce fatte pervenire al sindaco di Fino Mornasco Giuseppe Napoli sono l'ennesimo vile attentato al lavoro comune di lotta per la legalità. Amministrare un comune in questo momento di crisi è difficile, occorre tenere la barra dritta sulla legalità e la responsabilità sociale, spalancando le porte ai protagonisti sociali che hanno al primo punto del
 loro agire la lotta alle mafie. Il Progetto San Francesco ha messo in programma, con il Sindaco Napoli, un consiglio comunale straordinario contro le mafie a Fino Mornasco, mentre è già fissato il prossimo 28 maggio a Cadorago.
Giovanni Rusconi: «Una telefonata nel pieno della notte»
Nei giorni scorsi discusso il Pgt Una telefonata anonima, nel cuore della notte,
con minacce di morte al sindaco Giovanni Rusconi: l'inquietante episodio è avvenuto nei giorni scorsi, in seguito vi sono state altre telefonate mute, con una persona che respirava senza proferire alcuna parola. «Il mio telefonino personale è squillato attorno alle 3 di notte - racconta Rusconi -in quel momento stavo dormendo, mi sono quindi svegliato di soprassalto, ho risposto subito perché pensavo vi fosse stata una qualche emergenza; sono invece rimasto esterrefatto nel sentire una voce che, in quello che mi è parso essere un dialetto meridionale, ha ripetutamente rivolto a me ed ai miei famigliari delle minacce di morte. Ho impiegato qualche attimo a capire quel che stava accadendo, poi ho chiuso la comunicazione senza dire niente. Nei giorni seguenti, durante la giornata, mi è capitato in più di un'occasione di ricevere telefonate mute con il numero criptato, in cui sentivo soltanto il respiro dello sconosciuto interlocutore».

Video Fiaccolata di solidarietà al Sindaco di Fino Mornasco

Presentato al Consiglio Comunale di Fino Mornasco (CO) il Progetto San Francesco.Relatore Alessandro de Lisi, direttore del Centro Studi Sociali contro le mafie.

Approvato all'unanimità un ordine del giorno di adesione al PSF.

 

 

 

Stampa

Lavori in corso contro le mafie

on .

 

 Mafia Casa raccolta fondi200

E' lo slogan della raccolta fondi lanciata nell'ambito del Progetto San Francesco per ristrutturare una villetta  confiscata alla 'ndrangheta nel 2007.

Obiettivo: realizzare il primo Centro europeo per l'alta formazione contro le mafie, dedicato a Giorgio Ambrosoli. La casa si trova a Cermenate, in provincia di Como, ed è stata assegnata al progetto San Francesco con Jus Vitae di Padre Antonio Garau il 7 maggio scorso.

In questa cittadina, nel cuore della Brianza, i sostenitori del Progetto San Francesco vogliono promuovere una nuova cultura della responsabilità sociale, della legalità e dei diritti civili

 Per favorire la raccolta dei contributi, presso Banca Etica,è stato aperto il conto corrente numero
CC: IT 77 D 05018 0160 0000000139271
intestato a  "Centro studi sociali contro le mafie" 

 

Stampa

150 Proposte alla Politica

on .

Mafia.carabinieri.200Mafia.150 proposte 180La partecipazione alla politica non significa farsi un partito o montare sullo sgabellino dei liberi oratori, bensì si inizia a compiere attraverso la pienezza del proprio ruolo attivo nella società. Quest’anno ricorrono i vent’anni dalle stragi politico mafiose di Capaci e Via D’Amelio e in quest’occasione solenne vorremmoscrivere i nostri 150 punti, azioni, idee, proposte contro le mafie e la mafiosità.

Alla cortese attenzione della POLITICA
del 150 proposte per la lotta alle mafie e alla mafiosità nel lavoro per i diritti umani per la responsabilità sociale

SCRIVI LA TUA PROPOSTA CONTRO LE MAFIE
rinnoviamo l’appello a concorrere alla scrittura delle 150 proposte contro le mafie

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I Cookie tecnici impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra cookie policy.

Accetto i Cookie da questo sito.